C'era una volta un gruppo dirigente...

 

Ma chi comanda a Milano? Aniasi: ma noi affrontammo i problemi e trovammo le soluzioni I nuovi poveri sono diventati quasi invisibili Inchiesta dell'Università:più mamme e giovani sulla soglia della povertà
Martinotti: la Milano impossibile Una città ormai senza testa Romano:le mosse sbagliate del sindaco Franceschi, 30 anni dopo padri e figli alla Bocconi
L'utopia del Cerutti Da Porta Romana al Giambellino

Popolazione straniera raddoppiata in 7 anni

Marco Vitale: se l'Alfa Romeo torna milanese
Tognoli:eleggiamo il sindaco della grande Milano Veca:una città che distrugge maggioranza e opposizione Milano, la capitale inesistente di Turani I cent'anni della Bocconi:Milano cantiere della Modernità
Vendere la galleria...  di Guido Martinotti Valpreda, l'anarchico che morì due volte Carlo Tognoli fonda: "Amare Milano" Marco, che scriveva sui treni
Fassino: "Un patto con la città" De Maio: le rivincite di Milano Martinotti: alla conquista degli studenti Draghi: chiuderemo bottega...
Diciassette progetti, neppure iniziati

De Maio: la metropoli dei talenti

Borghini: la mia marcia attraverso tangentopoli... Segni di risveglio...ma senza un progetto

 

Archiviato un 2001 senza segni di ripresa per la sinistra, una destra debordante ed inetta, pochi che ancora lottano - nella società, non nel chiuso dei partiti (dove sono in tanti...a lottare tra di loro).

Speranze? 

Ma si. Una intervista di Aniasi ( la lira se ne va, ma bisogna guardare avanti a ricordarci insieme come eravamo e che ...bisogna guardare avanti; una conclusione del Congresso milanese dei DS migliore dello sgangherato percorso, molti compagni che potrebbero e vorrebbero fare, se qualcuno li aiutasse a far politica, non a mugugnare .Politica per..., non contro: questo è il riformismo, questa è (era?) Milano 

 

verso una gestione unitaria?   e ... la nuova segreteria

una iniziativa milanese. Un documento e l'avvio della riflessione:

Il documento L'apprezzamento e l'adesione  Antonio Duva Alessandro Pollio Salimbeni Maurizio Mottini

più che altro...cronache delle disfatte

Penati:così cambierò i Ds 

Sinistra, partiti barricati Se la sinistra (ri)scopre Milano E ora, tutto va ben, madama la marchesa?
Ottolenghi solo... Tognoli: sinistra residuale Congelati? e che novità è? L'interizzazione della sinistra
Tafazzi a Milano Fo: perché ho rinunciato Dario Fo rinuncia Fo candidato
ottobre.Moratti: no, grazie giugno: Veltroni lancia Moratti Gli dei fanno impazzire...

M.Artali: prima del (penultimo) diluvio

 

Una esperienza sorretta dall'impegno di molti compagni: Candidato (di bandiera) al V° Collegio di Milano

per non dimenticare

Scuola,riforma e l'esempio dell'Umanitaria

Quando la cultura girava in Circolo

 

1946: apre la Casa della Cultura Aniasi: la strategia della tensione Elio Quercioli           Alex Iriondo 

Torna alla pagina precedente

Vai alla prima pagina